Le eredità dei borghi terremotati

Passeggiate patrimoniali nei borghi del centro-Italia colpiti dal sisma nel 2016.

Venti di Cultura propone itinerari culturali per la valorizzazione del paesaggio e del patrimonio dei borghi del centro Italia colpiti dal sisma del 2016. Erano un sistema montano coeso, tenuto assieme da una rete di attività radicate in un passato vivo e vivace: una memoria che si sta drammaticamente perdendo.

La ricostruzione dei borghi distrutti dal terremoto avverrà, prima o poi, ma la comunità che entrerà sarà diversa. Rischiamo la perdita del valore umano di chi hanno costruito e vissuto in quei borghi. Occorre da subito un progetto di raccolta delle testimonianze di vita e mestieri in un archivio della memoria in ogni borgo.

Il documentario “impresa e genius loci, oltre l’orrore del sisma”, girato durante le Passeggiate patrimoniali a Visso e San Ginesio nel novembre 2018, è l’avvio di questo archivio della memoria.

Documentario

“Faro per il sisma” è un progetto di valorizzazione della grande bellezza e dei tanti saperi che sono il genius loci del cratere del sisma in centro Italia, promosso con Confartigianato e Regione Marche, Faro Cratere e Venti di Cultura, ed altre associazioni locali. Un’ipotesi di lavoro sull’implementazione della Convenzione di Faro – la Convenzione quadro del Consiglio d’Europa sul valore dell’eredità culturale per la società.

Pagina Facebook

Canale Youtube

Testimonianze

Eventi

25 giugno 2020

Elaborazione del progetto per le scuole superiori di Service Learning: archivio della memoria dei mestieri e della vita quotidiana nei borghi colpiti dal sisma del 2016

Link alla presentazione: archivio della memoria dei mestieri e della vita quotidiana nei borghi colpiti dal sisma del 2016

3 dicembre 2019

partecipazione alla giornata europea sulla Convenzione di Faro, presso la sede dell’Ufficio in Italia del Consiglio di Europa

Link alla presentazione: Un Faro per il sisma

11 novembre 2019

presentazione del progetto Faro per il Sisma e partecipazione al laboratorio di progettazione partecipata di Accumuli, diretto dal prof. arch Roberto Pirzio Biroli, in occasione dell’inaugurazione della “Scuola per la ricostruzione” ad Accumuli, coordinata dalla Donau Universitaet di Krems (Austria) diretta dal prof. Christian Hanus

24 giugno 2019

presentazione del libro “il valore del patrimonio culturale per la società e le comunità”, a cura di Simona Pinton e Luisella Pavan-Wolfe, che contiene un saggio di Francesco Calzolaio su “Faro per il sisma”, all’Istao di Ancona con Confartigianato Marche, Direzione Cultura Regione Marche, Ufficio del Consiglio d’Europa in Italia, Venti di Cultura.

Leggi il saggio: IMPRESA E GENIUS LOCI: FARO VENEZIA NELLE ZONE TERREMOTATE – di Francesco Calzolaio

29 dicembre 2018

completamento parziale delle interviste ai testimoni dei valori d’uso di alcuni centri ed avvio della pagina Facebook e Youtube “Faro per il sisma”, dove sono riportate più di venti interviste ai testimoni, che costituiscono l’incipit dell’archivio.

11 novembre 2018

presentazione del documentario “impresa e genius loci, oltre l’orrore del sisma”, qui, presso la sede di Macerata della Confartigianato, con i rappresentanti delle istituzioni, delle associazione ed i testimoni coinvolti, assieme alla direttrice dell’Ufficio del Consiglio d’Europa in Italia.

26 ottobre 2018

passeggiate patrimoniali nei borghi del centro-Italia colpiti dal sisma nel 2016, in collaborazione con Venti di Cultura, Comuni di Visso e San Ginesio, la Regione Marche, Confartigianato, Istao, Centro Studi Internazionali Gentiliani, Proloco Visso, Risorgivisso.

20 giugno 2018

presentazione del progetto “Faro per il Sisma” al “Patto regionale per la ricostruzione”, coordinato per la Regione Marche da Istituto Regionale Adriano Olivetti (Istao), assieme a Venti di Cultura e Confartigianato Marche.

3 novembre 2016

presentazione dell’ipotesi di lavoro per l’archivio della memoria nei borghi colpiti dal sisma al seminario in Strasburgo del gruppo di lavoro europeo sull’applicazione della Convenzione di Faro.

Testimonianze

Manufatti storici ed il loro valore d’uso sono indistricabili, vanno compresi e raccontati attraverso l’esperienza dei testimoni, eredi di tradizioni, mestieri e tecniche che danno senso a quei luoghi. Un racconto plurale capace di tenere assieme passione e cultura, arte e mercato, produzione e turismo, innovazione e tradizione.

PATRIZIA VITA – COSA ACCADE SE ABITIAMO (C.A.S.A.), Ussita (MC) Ussitana DOC, dopo un lungo…

ANTONELLO ANDREANI – Architetto, Cessapalombo (MC) Definito da tutti “operatore culturale di territorio”, Antonello lavora…

CARLO AMBROSI, di Arquata Podest, che ci racconta della loro straordinaria resilienza alla desolazione.  

GIORGIO CALABRO’ – Norcino, Visso Porta avanti l’attività di famiglia con la passione per il…

GIULIANO CIABOCCO – Sindaco di San Ginesio Sostenitore del nostro progetto sin dall’inizio, Giuliano crede…

A proposito “scrivono di noi”: link all’articolo

 

admin Written by: